Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

AVVISO PUBBLICO PER L’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALL’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA AL RUP PER I LAVORI DI RESTAURO E CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE DELL’EDIFICIO PATRIMONIALE DENOMINATO EX- CANCELLERIA DIPLOMATICA, NEL COMPENDIO DELL’AMBASCIATA D’ITALIA AD ALGERI.

Data:

18/04/2018


AVVISO PUBBLICO PER L’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALL’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA AL RUP PER I LAVORI DI RESTAURO E CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE DELL’EDIFICIO PATRIMONIALE DENOMINATO EX- CANCELLERIA DIPLOMATICA, NEL COMPENDIO DELL’AMBASCIATA D’ITALIA AD ALGERI.

 

AVVISO PUBBLICO PER L’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALL’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA AL RUP PER I LAVORI DI RESTAURO E CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE DELL’EDIFICIO PATRIMONIALE DENOMINATO EX- CANCELLERIA DIPLOMATICA, NEL COMPENDIO DELL’AMBASCIATA D’ITALIA AD ALGERI.SERVIZI ATTINENTI ART. 36 D.LGS. 50/2016 DI IMPORTO INFERIORE A 40.000,00 EURO

Con il presente avviso, si intende procedere ad un’indagine di mercato conoscitiva finalizzata all’individuazione di manifestazioni di interesse da parte di professionisti da consultare per il conferimento dell’incarico in oggetto, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza.
Tutti i soggetti interessati, in possesso dei requisiti previsti nel presente avviso, possono presentare comunicazione di manifestazione di interesse per l’affidamento delle prestazioni di servizio in oggetto.

I servizi consistono :
• Nella supervisione, coordinamento e verifica della progettazione (preliminare, definitiva ed esecutiva);
• Nella supervisione alla Direzione dei Lavori;
• Nella supervisione alla sicurezza;
• Negli adempimenti amministrativi connessi alle procedure di appalto;
• Nella validazione del progetto.
Sarà stipulato un Atto di Cottimo con il professionista selezionato la cui durata, stimata in circa tre anni, corrisponderà all’effettuazione e al completamento dei lavori di restauro e consolidamento strutturale dell’edificio in questione, visto il Decreto Min. Giustizia del 17 giugno 2016 (G.U. Serie Generale n. 174 del 27.7.2016).
Il presente avviso è da intendersi come mero procedimento pre-selettivo non vincolante per l’Amministrazione, finalizzato alla raccolta di manifestazioni di interesse da parte dei soggetti interessati.
L’individuazione del professionista a cui eventualmente affidare l’incarico sarà effettuata dal sottoscritto Responsabile Unico del Procedimento, secondo quanto rilevabile dalla documentazione presentata e tenendo conto dei seguenti criteri:
1. I partecipanti alla presente selezione non devono trovarsi nelle condizioni di esclusione previste dall’art. 80 del D.Lgs 50/2016 e devono essere in possesso dei seguenti requisiti di capacità tecnica e professionale, risultanti dal curriculum:
a. Idonea abilitazione professionale di cui all’art. 46 del D.Lgs 50/2016;
b. Iscrizione all’ordine degli “architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori” oppure all’ordine degli “ingegneri” nell’ambito delle rispettive competenze professionali definite dall’ordinamento giuridico vigente;

c. Assunzione ed espletamento, negli ultimi dieci anni, di incarichi professionali aventi ad oggetto l’assistenza tecnica al RUP, attività di progettazione con mansioni di coordinamento del gruppo di lavoro e/o project management .
2. Sarà inoltre valutata l’eventuale esperienza professionale maturata in ambito internazionale, ed in particolare in Algeria.
3. I soggetti interessati devono far pervenire tramite PEC all’indirizzo Pec dell’Ambasciata d’Italia ad Algeri - amb.algeri@cert.esteri.it entro e non oltre le ore 12 del giorno 15 maggio 2018, la seguente documentazione:
a. Lettera di manifestazione di interesse:
Lettera di manifestazione di interesse, sottoscritta dal professionista con allegata fotocopia di documento di identità del sottoscrittore in corso di validità, ai sensi e per gli effetti degli artt. 46, 47 e 38 del D.P.R. 445/2000.
b. Curriculum professionale:
Il curriculum, in formato europeo, debitamente sottoscritto, che dovrà contenere l’indicazione del titolo di studio e degli incarichi professionali attinenti l’architettura e/o l’ingegneria.
5. I partecipanti alla presente selezione dovranno essere in grado di poter avviare l’attività in tempi brevi.
6. Saranno escluse le manifestazioni di interesse:
- pervenute oltre il termine di cui sopra;
- incomplete nei dati di individuazione dell’operatore economico, del suo recapito o dei suoi requisiti professionali;
- presentate da operatori economici la cui posizione o funzione sia incompatibile, in forza di legge, con l’assunzione dell’incarico;
- presentate da soggetti per i quali è riconosciuta una clausola di esclusione dalla partecipazione alle gare per l’affidamento di servizi pubblici, dagli affidamenti o dalle contrattazioni con la pubblica amministrazione, come prevista dall’ordinamento giuridico vigente, accertata in qualsiasi momento e con ogni mezzo.
7. L’Amministrazione si riserva di richiedere ai soggetti interessati alla selezione di completare o di fornire chiarimenti in ordine al contenuto di quanto presentato o dichiarato, nel rispetto del principio di parità di trattamento.
8. Si rende noto inoltre, trattandosi di affidamento in economia su base fiduciaria, che:
- con il presente avviso non è posta in essere alcuna procedura concorsuale, para concorsuale, di gara d’appalto e di procedura negoziata, non sono previste graduatorie, attribuzioni di punteggio o altre classificazioni di merito;
- questa Amministrazione non è vincolata in alcun modo a procedere all’affidamento dell’incarico e si riserva, altresì, la facoltà di affidare l’incarico parziale rispetto a quello oggetto del presente avviso;
- la pubblicazione della presente indagine di mercato non comporta per questa Amministrazione alcun obbligo specifico o di attribuzione di eventuali incarichi, né alcun
diritto dei soggetti interessati alla formulazione di offerte o a qualsivoglia prestazione da parte dell’Amministrazione stessa;
- questa Amministrazione si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa;
- questa Amministrazione si riserva di verificare, la veridicità delle dichiarazioni rese.

Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 i dati raccolti a seguito della presente procedura saranno trattati manualmente osservando le disposizioni di cui all’art. 31. I dati si configurano come obbligatori in quanto la loro omissione, anche parziale, comporta l’esclusione dalla procedura. I dati forniti potranno essere comunicati agli enti presso i quali saranno svolti gli accertamenti dell’autocertificazione fornita. La domanda e la documentazione allegata devono essere redatti in lingua italiana. Titolare del trattamento è il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Ambasciata d’Italia ad Algeri.
Ai sensi dell’art. 6 della L. 241/1990, il Responsabile del Procedimento, a cui potranno essere richieste ulteriori informazioni e chiarimenti, è S.E. l’Ambasciatore d’Italia ad Algeri dott. Pasquale Ferrara.
Il presente avviso è pubblicato sul sito istituzionale dell’Ambasciata, www.ambalgeri.esteri.it

 

 

Avviso pubblico 


309