Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Onorificenze dell'"Ordine della Stella d'Italia" conferite a due cittadini algerini.

Data:

03/06/2021


Onorificenze dell'

In occasione della Festa della Repubblica del 2 giugno, l'Ambasciatore d'Italia in Algeria Giovanni Pugliese ha annunciato le onorificenze dell'Ordine della Stella d'Italia a due cittadini algerini, conferite dal Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella su proposta del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio.

Il compositore, artista, direttore artistico e musicale Salim Dada ha ricevuto l'onorificenza di Ufficiale dell'Ordine della Stella d'Italia per i suoi meriti nel promuovere rapporti di amicizia e collaborazione tra l'Italia e l'Algeria, soprattutto in campo artistico e musicale. Nel 2008 ha ricevuto una borsa di studio dal Ministero degli Affari Esteri italiano che gli ha permesso di studiare al Conservatorio di Torino. Durante i tre anni trascorsi in Italia, ha creato un quartetto d'archi e composto numerose opere musicali; successivamente, ha rafforzato i suoi legami con l'Italia creando il trio "Shulùq Ensemble" con due musicisti italiani e ha coltivato la collaborazione con l'Ambasciata Italiana e l'Istituto Italiano di Cultura nelle attività di promozione della cultura italiana in Algeria.

Lo scrittore algero-italiano Amara Lakhous (che, non trovandosi in Algeria, ha ricevuto finora il riconoscimento solo in modalità “virtuale”) è stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia per il suo impegno nel rafforzare i legami tra Italia e Algeria e nella promozione del dialogo interculturale. Ha vissuto in Italia tra il 1995 e il 2015 e ha pubblicato numerose opere letterarie in italiano e arabo (tradotte anche in molte altre lingue), tra cui “Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio” (edito in Algeria da Barzakh e in Italia da e/o).

L'Ordine della Stella d'Italia è la seconda onorificenza civile dello Stato italiano, riservata ai cittadini italiani e stranieri che abbiano acquisito, all'estero, particolari meriti nella promozione dei rapporti di amicizia e collaborazione tra l'Italia ad altri Paesi.


438