Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Notifiche_estero

 

Notifiche_estero

Link correlato (in italiano)

NOTIFICHE ALL’ESTERO

L'attività di notificazione è una fase fondamentale dei processi civili, penali, tributari, amministrativi, fallimentari e del lavoro, nonché di alcune fasi pre-processuali o amministrative, che dà la conoscenza legale di un provvedimento mediante la consegna di un atto, giudiziario o extragiudiziario, da parte di un particolare soggetto notificatore, secondo precise modalità.
Ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. 71/2011 l’Ufficio consolare provvede alla notifica degli atti ad esso rimessi, in conformità alle disposizioni di cooperazione giudiziaria dell’UE, alle convenzioni internazionali in materia e alle leggi dello Stato di residenza.

Sono in vigore tra l’Italia e l’Algeria:

-          Convenzione in materia di Assistenza Giudiziaria Civile e Commerciale tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica Algerina Democratica e Popolare;

-          Convenzione di Assistenza Giudiziaria Penale tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica Algerina Democratica e Popolare.


NOTIFICA ALL’ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE
.

La Convenzione in materia di Assistenza Giudiziaria Civile e Commerciale tra il Governo della Repubblica  italiana ed il Governo della Repubblica Algerina Democratica e Popolare prevede che gli atti giudiziari ed extragiudiziari da notificare siano trasmessi dalle Autorità Centrai competenti di ciascuna delle Parti. La prova dell’avvenuta consegna è data da una ricevuta datata e firmata dal destinatario o da una attestazione dell’autorità richiesta dalla quale risultino l’atto, le modalità e la data della consegna. Tutti i documenti devono essere redatti nella lingua della Parte richiedente ed essere muniti di una traduzione in lingua francese.

Si consiglia si consultare la “Guida alla notifica all'estero degli atti giudiziari ed extragiudiziari in materia civile e commerciale”.


NOTIFICA DI ATTI AMMINISTRATIVI A PERSONE RESIDENTI ALL’ESTERO

A. IN CASO DI INDIRIZZO CONOSCIUTO

L’atto viene spedito dall’Autorità competente, in doppia copia e con traduzione in lingua  francese, per il tramite dell’Ambasciata d’Italia ad Algeri. Sarà cura dell’Ambasciata restituire all’Ufficio richiedente una copia dell’atto con la relata di notifica.

B. IN CASO DI INDIRIZZO SCONOSCIUTO

Non è possibile effettuare la notifica dell’atto all’estero



128