Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

L’Ambasciatore

Alberto Cutillo, Ambasciatore d’Italia in Algeria

Nato a Napoli il 12 maggio 1962.

Frequenta l’Università di Napoli e si laurea in economia e commercio nel 1984.

Entra a far parte della carriera diplomatica nel 1986 e avvia il proprio percorso professionale alla Farnesina presso la Direzione Generale del Personale.

Nel 1989 si trasferisce in Francia per esercitare il ruolo di Console presso il Consolato di Bordeaux.

Nel 1991 è assegnato, in qualità di Primo Segretario commerciale, all’Ambasciata di Riad dove rimane fino al 1995, anno in cui riassume alla Farnesina presso la Segreteria Generale.

Dal 1997 presta servizio alla Direzione Generale delle Relazioni Culturali e nel maggio del 1999 è nominato Consigliere Diplomatico dell’On. Ministro per i Beni e le Attività Culturali.

Nel 2000 assume le funzioni di Consigliere alla Rappresentanza permanente presso le Organizzazioni Internazionali a Ginevra, dove si occupa di questioni umanitarie e migratorie.

Nel 2005 presta servizio presso l’Ufficio di New York dell’OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni).

Nel 2007 rientra a Roma alla Presidenza del Consiglio dei Ministri in qualità di Consigliere Diplomatico del Ministro per le Politiche giovanili e le Attività sportive.

Nel 2008 torna alla Farnesina, presso la Direzione Generale per l’Integrazione Europea, nel ruolo di responsabile della negoziazione di testi legislativi e di coordinatore del team negoziale italiano per il Quadro Finanziario Pluriennale dell’UE.

Grazie alla sua grande esperienza e conoscenza delle tematiche europee, nel 2013 viene incaricato di coordinare la redazione del Programma della Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea e successivamente, nello stesso anno, è nominato Vice Direttore Generale per l’Unione Europea e Direttore Centrale per l’Integrazione Europea.

Nel 2015 è nominato Ambasciatore d’Italia in Albania.

Al termine del suo mandato in Albania, viene nominato nel 2020 Direttore dell’Autorità Nazionale- UAMA (Unità per le autorizzazioni dei materiali di armamento) presso la Segreteria Generale della Farnesina.

Nel gennaio 2024 assume l’incarico di Ambasciatore d’Italia in Algeria.

È autore di diverse pubblicazioni su temi di attualità politica internazionale, ed in particolare in materia di operazioni di mantenimento della pace e gestione dei conflitti. Tra il 2010 e il 2013 ha tenuto un corso di Teoria e Pratica del Peacekeeping presso l’Università LUISS di Roma, mentre nel 2012-2013 è stato senior advisor presso l’International Peace Institute di New York.

È Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

L’Ambasciatore Cutillo è sposato con Natalia Quintavalle, attualmente Ambasciatrice d’Italia a Kabul – con Sede temporaneamente collocata a Doha, Qatar – ed insieme hanno una figlia.